Nella voce e negli occhi non c’è disperazione. C’è determinazione. Quella stessa decisione che ha accompagnato Teghl, 15 anni dichiarati ma effettivi non più di 12, dall’Eritrea all’Italia, da solo, e che lo porterà in Germania dove non c’è nessuno ad aspettarlo. Questa e altre storie si raccontano tutti i giorni tra le pareti del campo delle Gianchette, della Chiesa di Sant’Antonio in via Tenda, a pochi chilometri dal campo della Croce Rossa a Ventimiglia.